fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

News

Elenco delle comunicazioni pubblicate nel portale negli ultimi 60 giorni. I dati di dettaglio delle procedure oggetto delle comunicazioni sono consultabili selezionando il collegamento "Visualizza Scheda".
La ricerca ha restituito 6 risultati.
04/10/2022
chiarimenti #1
RICHIESTA: Per la partecipazione si deve presentare solo l'offerta economica o anche l'offerta tecnica? Con particolare riferimento ai progettisti, non occorre allegare nulla? CHIARIMENTO: La presente procedura di gara verrà aggiudicata con il criterio del minor prezzo, ai sensi degli artt. 36, comma 9-bis e 95, comma 3, lett. b) del D.Lgs. 50/2016 (cfr. par. 19 del disciplinare di gara). E' pertanto richiesta la sola presentazione di una offerta economica, sottoscritta con le modalità indicate per la sottoscrizione della domanda di cui al paragrafo 17.1. della lex specialis di gara. Si precisa che l'offerta per la progettazione e per i lavori deve essere sottoscritta dal concorrente, composto sia dall'operatore economico che realizzerà i lavori che da quello che assicurerà la progettazione definitiva ed esecutiva, applicandosi, per analogia, le disposizioni in materia di raggruppamento di imprese. In caso di raggruppamento (sia per i lavori, che per la progettazione), dovranno sottoscrivere tutti i soggetti raggruppati. I progettisti indicati non devono sottoscrivere l'offerta economica.
G00322 (Gara)
S.U.A. PER IL COMUNE DI USSITA. Procedura aperta accelerata finalizzata all'affidamento congiunto della progettazione definitiva ed esecutiva e dell'esecuzione dei lavori, sulla base del progetto di fattibilità tecnica ed economica, per la realizzazione dell'intervento denominato Messa in sicurezza area camper in loc. pieve, area parcheggio in loc. Fluminata e messa in sicurezza area camper in loc. Frontignano. Piano complementare (PNC) nei territori colpiti dal sisma 2009-2016. Infrastrutture e mobilità. Sub Misura A4. Linea intervento 5. Categorie "Strade Comunali".
29/09/2022
R: info sopralluogo e SA8000
DOMANDA: si chiede informazione circa il sopralluogo che da disciplinare risulta dover esser richiesto entro il 21.09 mentre la pubblicazione del disciplinare è stata fatta postuma (27.09). Si chiede inoltre cosa si intende per "equivalente" alla SA8000 d cui al punto 3.a dei criteri di valutazione. RISPOSTA: il riferimento alla data del 21 settembre 2022 per la richiesta di effettuazione del sopralluogo di cui al paragrafo 13) del disciplinare di gara costituisce mero refuso; la stessa deve intendersi fissata al 21 ottobre 2022 coerentemente con la scadenza del termine per la presentazione delle offerte. Con riferimento alla certificazione SA 8000 di cui al criterio tabellare 3.a Possesso della certificazione di responsabilità sociale ed etica SA 8000 o equivalente dell'all. 8 Criteri di valutazione si precisa quanto appresso. La certificazione SA 8000 identifica uno standard internazionale di certificazione redatto dal CEPAA (Council of Economical Priorities Accreditation Agency) volto a certificare alcuni aspetti della gestione aziendale attinenti alla responsabilità sociale d'impresa (il rispetto dei diritti umani, il rispetto del diritto al lavoro, la tutela contro lo sfruttamento minorile, le garanzie di sicurezza e salubrità sul posto di lavoro). La norma internazionale permette di definire uno standard verificabile da enti di certificazione, che divengono organismi notificati dell'Unione Europea a seguito di procedura specifica di accreditamento da parte di uno Stato membro UE cui l'organismo appartiene e che consente di essere riconosciuti dalle autorità degli altri Stati membri. Siffatto criterio di valutazione è espressamente indicato tra gli esempi di clausole contrattuali dal DM 7.12.2021 recante Adozione delle linee guida volte a favorire la pari opportunità di genere e generazionali, nonché l'inclusione lavorativa delle persone con disabilità nei contratti pubblici finanziati con le risorse del PNRR e del PNC. In conformità alla prevalente giurisprudenza in materia, il principio di equivalenza delle certificazioni, ivi compresa la SA 8000 di cui trattasi, trova applicazione, oltre che per le certificazioni richieste ai fini della partecipazione, anche per le certificazioni richieste ai fini dell'attribuzione di punteggi aggiuntivi. Rileva, quindi, il rispetto delle norme sulla responsabilità sociale delle imprese, in ossequio al principio di par condicio dei concorrenti, che richiede di trattare allo stesso modo imprese che si siano adeguate ai medesimi standard internazionali (cfr. Cons. Stato, sez. V, n. 5513/2021; n. 2455/2020). Allo scopo, a titolo esemplificativo, possono essere considerate certificazioni equivalenti la certificazione BSCI, la Social Footprint, la UNI ISO 26000 sulla responsabilità sociale, etc.
G00326 (Gara)
S.U.A. PER IL COMUNE DI USSITA. Procedura aperta a rilevanza comunitaria finalizzata all'affidamento congiunto della progettazione definitiva ed esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e dell'esecuzione dei lavori, sulla base del progetto di fattibilità tecnica ed economica, per la realizzazione dell'intervento di Smantellamento delle Seggiovie OM/05 Vallone di Selvapiana, OM/07 Arboretti Malghe del Cornaccione e OM/08 Madonna Pian della Croce Memoria dei Fascinari e sostituzione con una cabinovia ad ammorsamento automatico. Piano complementare (PNC) nei territori colpiti dal sisma 2009-2016, Sub Misura A3, Linea intervento 3.
27/09/2022
R: RICHIESTA CHIARIMENTI
DOMANDA: Si chiede di chiarire se relativamente ai requisiti di cui al punto 7.3.1 e 7.3.2 del disciplinare di gara, sia possibile dichiarare servizi in categoria IA.04 in luogo della categoria IA.03, in quanto ricadenti nella stessa categoria, ma di grado di complessità maggiore. RISPOSTA: Sì, i requisiti di progettazione di cui ai punti 7.3.1 e 7.3.2 del disciplinare di gara possono essere soddisfatti mediante dichiarazione di avvenuto espletamento di servizi in categoria IA.04 (grado di complessità 1,30) in luogo della categoria IA.03 (grado di complessità 1,15), trattandosi, nello specifico, di opere elettriche aventi identica destinazione funzionale ed essendo caratterizzata la categoria IA.04 da un grado di complessità maggiore rispetto alla categoria IA.03.
G00307 (Gara)
S.U.A. PER IL COMUNE DI VISSO. Procedura aperta accelerata finalizzata all'appalto dei servizi tecnici di ingegneria e architettura inerenti il progetto di fattibilità tecnica ed economica, il progetto definitivo, esecutivo, compresa la relazione geologica, il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione con riserva di affidamento dei servizi di direzione lavori, misura e contabilità e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione relativi all'intervento unitario isolato di San Francesco nel centro storico di Visso, a seguito degli eventi sismici del 24 Agosto e 26/30 ottobre 2016.
23/09/2022
R: Richiesta chiarimenti
DOMANDA Con il presente quesito si chiede: 1) per la comprova dei requisiti di cui al punto 7.3.1 e 7.3.2 del disciplinare di gara, i servizi valutabili devono necessariamente afferire a livelli di progettazione definitiva e/o esecutiva e/o di direzione lavori, o possono riguardare anche PFTE? 2) in caso di partecipazione in RTP costituendo l' imposta di bollo è da applicare alla domanda di partecipazione di tutti i componenti del RTP o alla sola domanda della mandataria? Cordiali Saluti RISPOSTA 1) Ai fini della comprova dei requisiti di cui al punto 7.3.1 (servizi analoghi) ed al punto 7.3.2 (servizi di punta) del disciplinare di gara, si precisa che il concorrente può ricorrere ad attività di progettazione precedentemente svolte che afferiscano a tutti i livelli di progettazione, quindi anche relativa al PFTE (si rinvia, allo scopo, alle precisazioni contenute nel paragrafo 7.3.4 del disciplinare, pag. 28 e ss. e le fattispecie ivi indicate stadi di fattibilità, concorsi di progettazione, etc. - utilizzabili ai fini della comprova dei requisiti ed ispirate al principio della massima partecipazione). 2) La domanda di partecipazione alla presente procedura aperta è assoggettata all'imposta di bollo fin dall'origine (cfr. Agenzia delle Entrate, risposta ad interpello n. 35 del 12.10.2018; Agenzia delle Entrate, risposta ad interpello n.347 del 17.05.2021). Nel caso di raggruppamento temporaneo di più operatori economici, ognuno dei quali presenta separatamente la propria istanza di partecipazione, l'imposta è dovuta per ogni singola istanza, anche se riconducibile al medesimo concorrente raggruppato; diversamente nel caso di domanda cumulativa sottoscritta da tutti i componenti il costituendo raggruppamento, l'imposta da scontare è unica. Si rinvia al paragrafo 15.3.2 "Documentazione a corredo" della lex specialis di gara per il dettaglio delle modalità operative.
G00307 (Gara)
S.U.A. PER IL COMUNE DI VISSO. Procedura aperta accelerata finalizzata all'appalto dei servizi tecnici di ingegneria e architettura inerenti il progetto di fattibilità tecnica ed economica, il progetto definitivo, esecutivo, compresa la relazione geologica, il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione con riserva di affidamento dei servizi di direzione lavori, misura e contabilità e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione relativi all'intervento unitario isolato di San Francesco nel centro storico di Visso, a seguito degli eventi sismici del 24 Agosto e 26/30 ottobre 2016.
20/09/2022
R: RICHIESTA CHIARIMENTI
Si conferma che la percentuale di riduzione temporale massima applicabile al termine di 180 (centottanta) giorni previsto per l'esecuzione delle prestazioni è del 10% (dieci per cento), corrispondente a 18 (diciotto) giorni, come peraltro indicato nel Modello 2 Offerta Economica e Offerta Tempo - Busta C. I ribassi offerti eccedenti tale limite verranno ricondotti alla riduzione temporale massima consentita. Costituisce mero refuso al disciplinare di gara il riferimento al 20% (venti per cento) richiamato a pag.59, paragrafo 17, lett. b), specificazione tra parentesi e a pag.65, paragrafo 18.2, ultimo capoverso del disciplinare di gara stesso. Distinti saluti.
G00307 (Gara)
S.U.A. PER IL COMUNE DI VISSO. Procedura aperta accelerata finalizzata all'appalto dei servizi tecnici di ingegneria e architettura inerenti il progetto di fattibilità tecnica ed economica, il progetto definitivo, esecutivo, compresa la relazione geologica, il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione con riserva di affidamento dei servizi di direzione lavori, misura e contabilità e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione relativi all'intervento unitario isolato di San Francesco nel centro storico di Visso, a seguito degli eventi sismici del 24 Agosto e 26/30 ottobre 2016.
01/09/2022
AVVISO DI CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA
avviso
G00292 (Gara)
S.U.A. per il Comune di Porto Recanati. Procedura aperta accelerata a rilevanza comunitaria finalizzata all'appalto del servizio di refezione scolastica per il periodo 15/09/2022-30/06/2027, a basso impatto ambientale ai sensi del DM 10.03.2020

[ Torna all'inizio ]